Home » word wide » Platinum End Anime – Recensione

Platinum End Anime – Recensione

Platinum End ha debuttato in Giappone nel novembre 2015 sulla rivista Jump SQ edita da Shueisha. La serie è tratta dall’omonimo manga da Tsugumi Oba e Takeshi Obata, autori famosi per altre opere di spicco come Death Note o Bakuman. La serie manga comprende 14 uscite e si è conclusa il 4 gennaio 2021 in Giappone. Si compone di 57 capitoli suddivisi in 14 Volumi ed è stata pubblicata in Italia da Planet Manga da novembre 2017. L’anime, progetto targato Signal.MD, ha debuttato anche qui in Italia in esclusiva su Crunchyroll e coprirà l’intera storia in 24 episodi.

LA TRAMA
Protagonista di Platinum End è Mirai Kakehashi, un liceale che ha perso ogni desiderio di vivere. Rimasto orfano in tenera età, si è ritrovato a crescere con gli zii, i suoi unici parenti rimasti in vita, i quali, sebbene all’inizio lo abbiano trattato con ogni riguardo, appena hanno messo le mani sui suoi soldi, hanno iniziato ad abusare di lui, fregandosene del suo benessere. Isolato anche a scuola, senza nessun amico su cui contare, Mirai decide di farla finita: sale su un grattacelo e si getta nel vuoto.

Proprio mentre pensa che avrebbe voluto essere più felice, la caduta viene frenata dall’intervento di un angelo, che gli salva la vita. Lei si chiama Nasse e gli dice che gli darà sia la libertà, attraverso un paio di ali che gli avrebbero permesso di librarsi nell’aria, sia l’amore, con una freccia angelica di colore rosso che avrebbe fatto innamorare di lui qualsiasi uomo o donna che avrebbe colpito per trentatré giorni. Quest’ultima non è l’unica arma che l’angelo gli concede. Le frecce bianche, al contrario di quelle rosse, hanno il potere di uccidere all’istante. Nonostante Nasse lo invogli a usarle per vendicarsi e per raggiungere così la felicità tanto agognata, Mirai rifiuta. Quello che però non può rifiutarsi di fare è di partecipare alla sfida lanciata da Dio, cioè trovare tra gli umani il suo successore…

About

Check Also

Reacher Season 2 Is Taking A Big Risk After Its Initial Success

Reacher is taking a massive risk with its season 2 direction, as it’s veering away …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *